Le attività

Lo Studio Legale Tributario Falcone opera prevalentemente nei seguenti settori:

- Contenzioso Tributario nei gradi di merito (CTP e CTR) e dinanzi alla Suprema Corte di Cassazione;
- Assistenza presso gli enti impositori durante la fase che precede o che segue l'emissione di un atto impositivo o di un atto sanzionatorio;
- Consulenza nell'ambito di attività di riorganizzazione aziendale;
- Fiscalità delle persone fisiche;
- Diritto tributario comunitario ed internazionale;
- Imposte indirette, IVA, Accise e tributi doganali;
- Aiuti di Stato;
- Fiscalità immobiliare;
- Fiscalità locale;
- Penale tributario.



L'Avvocato Fabio Falcone, forte dei suoi studi accademici, incentrati soprattutto in materia di IVA e, più in generale, di fiscalità comunitaria, ha maturato una particolare esperienza nella gestione del contenzioso in tema di frodi comunitarie ed utilizzo di fatture per operazioni oggettivamente e soggettivamente inesistenti.
Ha altresì maturato una importante esperienza nelle questioni e tematiche di natura doganale, riguardanti, cioè, la circolazione e gli scambi di beni all'interno dell'Unione Europea, nonché al di fuori del territorio comunitario.

L'Avv. Falcone ha recentemente curato e gestito numerose pratiche riguardanti la cosiddetta Voluntary Disclosure

 

 

News dello studio

mag17

17/05/2019

ESENZIONE ICI/IMU

ESENZIONE ICI/IMU

Con la sentenza n. 193/2019 la Sezione 2 della Commissione Tributaria Provinciale di Rimini, accogliendo la tesi dell'Avv. Fabio Falcone, ha stabilito che il terreno edificabile destinato ad attività

mar6

06/03/2019

Responsabilità cessionario Iva

Responsabilità cessionario Iva

Con la sentenza n. 45/1/19, depositata il 5 marzo 2019, la CTP di Ravenna, in ordine al diritto alla detrazione dell'Iva da parte del soggetto che è incappato in una frode Iva, ha stabilito che

feb7

07/02/2019

Notifica ex art. 140 c.p.c. prova della compiuta giacenza

Notifica ex art. 140 c.p.c. prova della compiuta giacenza

Con l'ordinanza n. 3558/19, pubblicata il 7 febbraio 2019, la Corte di Cassazione, confermando la tesi difensiva dell'avv. Fabio Falcone, patrocinatore del controricorrente, ha stabilito che, in caso